In questo articolo troverete le principali videocamere a 360 gradi (semiprofessionali o professionali, 3D e non) che vedranno la luce nel corso del 2017.

La forte espansione di questo settore sta portando molte aziende (affermate o startup) a investire molto nel settore della vr (virtual reality) e quindi a proporre nuovi prodotti per la creazione di contenuti a 360° (foto/videocamere) e per la fruizione degli stessi (visori e piattaforme).

Videocamere 360 gradi (3D), le novità del 2017

Kandao Obsidian

Obsidian è una videocamera 3D a 360 gradi con 6 lenti ed è una delle videocamere a ricevere il premio “Best of Innovation award” nella categoria “Digital Imaging” al CES 2017.

Queste sono le caretteristiche principali:

  • Risoluzione dei video: 4k a 60fps in 3D;
  • Risoluzione delle foto: 8k;
  • Real time stitching;
  • Distanza interpupillare naturale;
  • Ottima dissipazione del calore per l’uso prolungato;
  • Comando remoto fino a 20 metri di distanza;
  • 3D realtime live preview (diretta live in 3D).

Il prezzo al pubblico sarà di 55,000 yuan (8,000 $) ma preordinandola sarà scontato a 35,000 yuan (5,000 $).

http://www.kandaovr.com/index.html

Hubblo

Hubblo è una videocamera in 3D a 360 gradi con stitching in realtime (in camera).

Ecco le caratteristiche principali finora note:

  • 3 paia di lenti (6 lenti in totale) in una configurazione a triangolo;
  • Stitching in realtime (in camera);
  • Risoluzione dei video: 4k a 30 fps;
  • Video in Livestream via WI-Fi o registrati su micro SD;
  • I video possono essere visualizzati su visori VR come l’Oculus Rift e il Samsung Gear VR;
  • La videocamera sarà “portatile” (con kit di batterie proprietario).

Vuze

Vuze è una videocamera in 3D a 360 gradi con post-stitching su software proprietario.

Caratteristiche:

  • Registrazione di video a 360 gradi per visori VR in 4K in 3D (360 x 180°);
  • 8 sensori Sony Full HD 1080p;
  • Software di Stitching e Mobile App inclusi;
  • 4 Microfoni 16-Bit PCM Audio per registrazione audio spaziale (immersivo);
  • Slot per microSD;
  • Batteria Li-Ion con durata di 1 ora;
  • Scheda Wi-Fi integrata;
  • Certificazione IP64 contro gli schizzi d’acqua.

Sarà disponibile nel primo quadrimestre 2017 e costerà 799$.

http://vuze.camera/

Aleta S2

Aleta S2 è una videocamera a 360 gradi (non 3d) che può scattare foto fino a 118 megapixels, attualmente la risoluzione maggiore ottenibile da una camera all-in-one.

E’ composta da 6 lenti (5 verticali e 1 verso lo zenit); l’angolo coperto è di 360 x 315 gradi (il nadir non è completamente coperto).

Esistono 2 varianti della Aleta S2:

Aleta S2 P: risoluzione delle foto da 118 megapixels e video 4k a 30fps;

Aleta S2 V: risoluzione delle foto limitata a 13 megapixels e video 4k a 30fps.

Caratteristiche principali:

  • 6 sensori CMOS (14.5mp per la S2 P, 2.1 mp per la S2 V);
  • Apertura: f/1.8;
  • Stitching in camera in 0,5 secondi;
  • Risoluzione delle foto: 118 megapixels (S2 P: 15360 x 7680) e 13megapixels (S2 V: 5120 x 2560);
  • Risoluzione dei video: 4k a 30 fps; in aggiunta S2 P può registrare video anche a 7680 x 3840 a 10 fps;
  • Sia S2 P che S2 V possono trasmettere livestream in 4k;
  • Sensori a 9-assi (giroscopio, accelerometro e magnetometro).

Attualmente la videocamera con la più alta risoluzione e completamente sferica (360 x 180 gradi) resta ancora la Panono con i suoi 108 megapixels.

Disponibilità e prezzo non sono ancora noti.

http://www.ultracker.com/Help.html

Detu F4

Detu F4 è una videocamera a 360 gradi in grado di registrare video in 8k a 24fps o in 4k a 60fps. E’ dotata di 4 sensori in un corpo dal peso contenuto (670g).

Specifiche tecniche:

  • Completamente sferica 360 x 180 gradi;
  • 4 sensori Sony da 12 megapixels;
  • Apertura: f/2.2;
  • Risoluzione dei video: 8k (7680 x 3840) a 24fps o 4k (3840 x 1920) a 60 fps;
  • Registrazione su 4 memory cards da 64GB;
  • Tempo di registrazione: max 250 minuti in 8k;

Il prezzo sarà di 9,699 yuan, circa 1,500$.

http://cam.detu.com/en/f4

Z Cam S1

Z Cam S1 è una videocamera professionale a 360 gradi che registra video in 6k a 30fps o in 4k a 60fps.

Specifiche tecniche:

  • 4 lenti fisheye con 10 elementi che coprono un angolo di 190 gradi;
  • Sensori Sony Exmor con sincronizzazione hardware;
  • Esposizione e bilanciamento del bianco sincronizzati automaticamente tra i sensori (iso 100-3200);
  • Risoluzione dei video: 6k a 30 fps, o 4k a 60 fps (60mbps .MOV);
  • 1 porta Gigabit ethernet e 4 porte HDMI (ognuna con output in 1080p) per lo streaming realtime e livestreaming tramite software di terzi.
  • Software di stitching realtime disponibile separatamente;
    Alimentazione con adattatore AC/DC o con batteria removibile (durata più di 2ore di registrazione).

La videocamera costa 2499$ (già disponibile) mentre in software di stitching (disponibile da febbraio 2017) costerà 1499$.

http://www.z-cam.com/360-vr-camera-s1/

Z-Cam SP1 Pro

Gli stessi produttori della Z Cam S1 hanno annunciato l’avvio del progetto della Z-Cam SP1 Pro che abbinerà alla Z-Cam S1 le lenti e i sensori della Z-Cam E1.

Sulla carta questa videocamera potrebbe diventare la reale concorrente della GoPro’s Omni.

Disponibilità e prezzo non sono ancora noti.

http://www.z-cam.com/360-vr-camera-s1-pro/

iZugar Z4XL

La iZugar Z4XL è una videocamera full spherical a 360 gradi composta da 4 sensori micro quattro terzi.

E’ composta da 4 videocamere Z Cam E1. Solitamente queste camere usano sensori 1/2.3-inch o addirittura 1/3.2-inch.
Un sensore micro quattro terzi (quindi più grande) ha diversi vantaggi come la profondità superiore di bit, una maggiore gamma dinamica e meno rumore. Con questo sensore si riescono ad ottenere risultati molto più vicini a quelli ottenibili con le classiche DSLR.

Queste sono le specifiche:

  • Risoluzione dei video: 5400 x 2700 a 30fps (vicino a 6k);
  • Ogni Z Cam E1 ha un sensore da 16mp per video 2432 x 2432 a 30 fps;
  • 12 stops dynamic range;
  • 4 lenti da 220 gradi (iZugar MKX22);
  • Videocamere sincronizzate tramite cavo;
  • Durata batteria: 80 minuti senza Wi-Fi o 45 minuti con Wi-Fi.

Il prezzo è di $4,999.

http://www.izugar.com/shop/product/z4xl/

Orah 4i

 

La Orah 4i è una videocamera a 360 gradi (non 3d) che registra video fino alla risoluzione 4k a 30fps con audio 3D Ambisonic.

Queste sono le specifiche:

  • Risoluzione dei video: 4k a 30fps;
  • Live Stitching;
  • Registrazione su SD card o live video in realtime;
  • Audio: 4-canali Ambisonic, B-Format (4 Microfoni High dynamic range)
  • Processore: 2 Ambarella;
  • Sensori: 4 Sony Exmor;
  • Lenti: 4 Fisheye f/2.0 8-Layer MC Glass;
  • Videocamere sincronizzate tramite cavo;
  • Bilanciamento del bianco e esposizione automatici;

E’ già disponibile al prezzo di $3,595.

https://www.orah.co/order/

Voke VR

Voke VR è una fotocamera di qualità broadcast (per trasmissioni televisive).

Non fa parte dei rings come Google Jump, GoPro OdysseyFacebook Surround ma delle videocamere all-in-one, come il Nokia OZO.

Voke VR è composto da 10 videocamere in configurazione semicircolare (180 gradi). È stato progettato in modo da unire 2 videocamere Voke VR per acquisire una vista a 360 gradi completa (360 gradi orizzontali).

Ecco le caratteristiche principali:

  • Risoluzione fino a 18k;
  • Configurazione singola: 180 gradi orizzontali. Configurazione Doppia: 360 gradi orizzontali;
  • 2D o 3D;
  • Diretta (con circa 30-45 secondi di ritardo) con funzionalità DVR (riavvolgimento in qualsiasi momento);
  • Può aggiungere sovrapposizioni grafiche;
  • L’altissima risoluzione consente lo zoom in diretta senza perdite rilevanti di dettaglio.

A differenza di altri hardware che utilizzano obiettivi grandangolari, Voke utilizza lenti normali, diminuendo al minimo la distorsione causata dalle lenti fisheye. La prospettiva naturale che ne deriva, contribuisce al realismo delle immagini.
Per questo, l’angolo verticale coperto (non specificato) è visibilmente inferiore ai 180 gradi.

Voke è già stato utilizzato per trasmettere alcuni eventi come le “finali di basket NCAA” e una partita della “Coppa del Mondo FIFA, la semifinale in Qatar”.
Recentemente, è stato utilizzato dal talk show della CBS “This Morning” per consentire agli spettatori di guardare dietro le quinte durante la trasmissione.

https://www.intel.com/content/www/us/en/virtual-reality/true-vr-technology-overview.html

Un grazie speciale a 360rumors.blogspot.com