Google dichiara che “gli utenti sono cinque volte più propensi ad abbandonare un sito non ottimizzato per i dispositivi mobili” e considerato che oramai più del 50% delle ricerche sul web viene eseguito da un dispositivo mobile è sempre più indispensabile che tecnicamente e graficamente sia ottimizzato alla perfezione.

Inoltre, avere un sito web performante significa attuare una pratica SEO di successo, in quanto i motori di ricerca prediligono siti web veloci e immediati.

In questo articolo voglio elencarvi alcuni tra i migliori tools gratuiti per testare la velocità, l’ottimizzazione e l’usabilità di un sito web.

1. Google TestMySite (o PageSpeed Insights)

Forse il migliore tool gratuito disponibile in rete, crea un report personalizzato suddiviso per dispositivo di visualizzazione (inviato anche tramite email). Considerando che la stessa Google dovrà indicizzare il nostro sito, va considerato uno strumento essenziale per ogni webmaster.

2. GT Metrix

Uno dei migliori insieme a quello di Google. Fornisce un report molto preciso e utilizza contemporaneamente due diversi tools: Google PageSpeed Insights (descritto qui sopra) e YSlow, un servizio ufficiale creato da Yahoo!

3. WebPageTest

Permette di selezionare il server più vicino per eseguire il test e un browser di riferimento per poter comparare i risultati con tutti i browser utilizzabili dagli utenti.

4. Dotcom-Monitor

Ottimo strumento che permette di testare un sito web automaticamente da diversi server diffusi in tutto il mondo. Fornisce un report dettagliato sugli elementi migliori e peggiori individuati nel codice del sito.

5. Pingdom Website Speed Test

La peculiarità di questo tool è la possibilità di ricevere consigli su come migliorare il sito web analizzato. Funziona bene, è semplice ma molto funzionale.